Scandalo: Insider trading DIRETTAMENTE dalla BCE

Uno scandalo sta scuotendo in questi giorni la BCE, dopo che fughe di notizie hanno già scosso la FED.

di Fabio Lugano

bce-draghi

In questo caso però quanto accaduto a Francoforte, o meglio a Londra (capirete dopo), è ancora più grave per il livello gerarchico coinvolto e per quel mix di affarismo e pasticcioneria ben poco professionale rivelato da questo evento.

Come riportato dal prestigioso “Die Welt” tedesco , il membro del comitato esecutivo della BCE, Benoit Coeuré, avrebbe rivelato lunedì alle 19.30 CET presso il lussuoso Brekeley Hotel di Londra, a illustri membri del mondo finanziario e rappresentanti dei principali hedge fund mondiali, tra i quali il capo stratega dei fondi di Soros, la strategia di acquisti dei titoli da parte della BCE per l’estate, il tutto con diverse ore di anticipo rispetto all’annuncio ufficiale , avvenuto l’indomani mattina alle 9.

Coeurè ha avvisato gli uomini d’affari che la BCE avrebbe proseguito sino all’estate con acquisti in grande stile, poi, per i mesi di luglio ed agosto, diminuirà i volumi acquistati perchè solitamente in questi mesi il mercato ha volumi più contenuti.

Queste informazioni anticipate sono state un bel regalo per gli hedge fund, che non si sono fatti scappare l’occasione di realizzare un bel guadagno, agendo immediatamente contro l’euro e facendogli perdere terreno nei confronti del dollaro, come mostra questo grafico.

cambio euro dollaro maggio 2015

cambio-euro-dollaro

Come vedete gli operatori degli hedge fund e tutti gli altri esponenti del mondo finanziario avrebbero avuto il tempo di intervenire sul mercato ben prima di tutti gli altri operatori e non si sono lasciati perdere l’occasione , anticipando il movimento del mercato realizzatosi il giorno successivo e realizzando cospicui profitti. Un caso di Insider Trading da manuale.

La BCE ha iniziato a fare le proprie verifiche. Pare che l’annuncio dovesse essere fatto al mercato circa alla stessa ora in cui Coeurè parlava a Londra, ma che l’annuncio per vari motivi , era stato successivamente posticipato. A questo punto l’incontro londinese era passata sotto la “Chatham house rule”, una regola che obbliga chi da’ informazioni e chi le riceve a non rivelare chi ha ricevuto le informazioni e chi le ha rivelate, ma che permette ai singoli di approfittare delle informazioni ricevute. Una regola chiaramente mafiosa, nata in altri contesti per permettere una libera circolazione delle idee, ma che , nel caso specifico, ha permesso profitti al limite del lecito sulla pelle del mercato. la conferenza non doveva proprio avere luogo.

Il mercato attualmente è particolarmente sensibile agli annunci della BCE riguardanti il QE. La stessa BCE è rimasta stupita dall’intensità della reazione all’annuncio, ed anche questo la dice lunga sulla presunta professionalità dei nostri banchieri centrali. Del resto gli hedge fund possono agire con leve anche di livello 1000 e , a fronte di notizie certe di questo genere, avranno fatto del proprio meglio per approfittare.

Tutta questa vicenda torbida fa cadere una luce anche peggiore sulla BCE, sulla sua dirigenza e sul suo funzionamento. Per “Mantenere i contatti con il mercato” la banca centrale organizza conferenze come quella di Londra a cui partecipano gli operatori, occasioni per dare informazioni che permettono agli speculatori di guadagnare sulla pelle del mercato . Un Atteggiamento condannabile , immorale e sporco.

scenari economici



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -