Immigrazione: il viceministro Bubbico incontra il sicario economico Soros

Viceministro Bubbico: L’Italia sta facendo e fara’ la sua parte per garantire un sistema di accoglienza che metta al centro il rispetto della persona e dei diritti

george-soros7 mag 2014 – ”Non possiamo trattare il diritto d’asilo come se fosse una questione di contabilita’ fra Stati Ue, ma dobbiamo dotarci di una politica comune che sia efficace e, soprattutto, rimetta al centro i diritti e la dignita’ delle persone”.

E’ quanto ha affermato il viceministro dell’Interno, Filippo Bubbico, intervendo al workshop ”Il futuro dell’asilo in Italia e in Europa”, organizzato da Open Society Foundations e Associazione Parsec. Il viceministro Bubbico che nel pomeriggio incontrera’ il presidente di Open Society Foundations, George Soros, ha evidenziato l’importanza del semestre italiano di presidenza Ue.

”Durante il semestre italiano, bisognera’ lavorare molto sul tema del diritto d’asilo perche’ se e’ vero che l’attenzione sull’emergenza e sull’immediato e’ sempre altissima, l’impegno dovra’ essere quello di costruire una visione e politiche di medio e lungo periodo. Il fenomeno migratorio non e’ emergenziale, ci confrontiamo con un dato strutturale, che non e’ sostenibile se non si mettono in atto politiche adeguate, al passo con i cambiamenti in atto nella nostra societa’. Il richiedente asilo e’ molto diverso dal dissidente prefigurato nella Convenzione di Ginevra per cui e’ giusto e necessario cambiare l’approccio a queste problematiche. L’Italia sta facendo e fara’ la sua parte per garantire un sistema di accoglienza che metta al centro il rispetto della persona e dei diritti”. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -