Bari: Centrosinistra nel caos, in lista la figlia del boss

decaro

 

30 apr – È esploso, nonostante i tentativi di tenerla sotto traccia, il caso della figlia del boss in una lista elettorale collegata al candidato sindaco Antonio Decaro. Il candidato che si è premurato di firmare, a favore di telecamera, l’appello di Avviso pubblico e Libera, che ha chiesto a tutti i candidati di sottoscrivere un codice etico pensato per chi amministra la cosa pubblica, proprio lui, si ritrova con in lista la figlia di una persona legata alla malavita.

«NO AL PASSO INDIETRO» – I tentativi di Decaro, esperiti a liste già depositato e formalizzate, di far fare un passo indietro alla giovane Diomede, 22 anni, nessun precedente, impegnata del volontariato, ma inevitabilmente portatrice di un cognome pesante, sono andati falliti. La ragazza sarà candidata al Consiglio comunale per la lista Semplicittà, che ha per capolista, appunto, Elio Sannicandro. corriere.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -