Altri 360 immigrati sono stati soccorsi al largo della Sicilia

barconePalermo, 23 apr. – Altri 360 immigrati sono stati soccorsi al largo della Sicilia nella serata di ieri. La nave “Aliseo” della Marina militare ha recuperato 169 profughi, tra i quali 16 donne e 64 minori, e li sta conducendo nel porto di Augusta (Siracusa), dove sono attesi nel tardo pomeriggio.

Un grosso peschereccio con altre 191 persone a bordo, tra cui 55 donne e 11 bambini, segnalato a 20 miglia a Est di Malta da un aereo ATR42 della Guardia Costiera, e’ stato raggiunto da due motovedette classe 300 dalpate da Pozzallo Ragusa) e da Siracusa e dal rimorchiatore d’altura “Nos Taurus”, pure di Pozzallo.

Date le avverse condizioni del mare, forza 4, in zona sono stati dirottati anche due mercantili, il “Sinostrum” ed il “Marata” per dare ridosso al barcone. Le operazioni, coordinate dalla centrale operative della Guardia costiera di Roman, si sono concluse in serata con l’arrivo degli immigrati a Pozzallo. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -