Pakistan: 2 cristiani condannati all’impicaggione per insulti all’islam

impicc5 apr – Una coppia cristiana in Pakistan e’ stata condannata a morte ”per impiccagione” nel Punjab, in Pakistan, con l’accusa di ”blasfemia nei confronti dell’Islam”.

Lo riferisce il sito di Dawn spiegando che Shafqat Emmanuel, guardiando di 38 anni della Scuola della Santa Cattedrale di Gojra, e sua moglie Shagufta Kaurar di 42 erano stati arrestati il 25 luglio dello scorso anno a Gorja con l’accusa di aver inviato sms blasfemi al commerciante Malik Mohammad Hussain e all’ex presidente dell’Ordine degli avvocati di Gojra Anwar Mansoor Goraya, che li hanno denunciati.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -