Napolitano: vigilerò che si rispettino i vincoli di bilancio imposti dalla UE

 

Napolitano

2 apr – Il Presidente della Repubblica “non mancherà di vigilare sul rispetto delle regole che disciplinano gli equilibri di bilancio e dei vincoli derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea da un lato e agli organismi internazionali preposti a garantire l’equilibrio dei mercati dall’altro”. Lo ha assicurato il segretario generale del Quirinale, Donato Marra, rispondendo alla lettera inviata al Capo dello Stato dal capogruppo di Fi alla Camera Renato Brunetta, in merito all’annunciato taglio Irpef.

Lettera, quella di Brunetta, inviata lunedì 31 marzo e nella quale – spiega una nota di Forza Italia – “si esprimevano preoccupazioni circa le indiscrezioni sul possibile sgravio fiscale di 80 euro mensili per i lavoratori dipendenti con reddito più basso e per le fantasiose formule di copertura, che lasciavano intravvedere il rischio di una manovra elettoralistica in deficit”. Oggi la risposta, a firma del segretario generale della Presidenza della Repubblica, Donato Marra, resa nota dallo stesso Brunetta. tmnews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -