Napolitano: “Arginare il populismo col pensiero delle straordinarie conquiste dell’Europa unita”

napolitano_ansa2

2 apr – Il populismo montante in Europa “può essere arginato dal pensiero dell’Europa unita e dalle straordinarie conquiste dell’Europa unita“.

Lo ha detto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, rispondendo – a margine di un convegno su Alcide De Gasperi all’Accademia dei Lincei – ai giornalisti che gli chiedevano se il pensiero dello statista trentino – convinto sostenitore dell’Europa – potesse costituire un argine contro il populismo.



   

 

 

3 Commenti per “Napolitano: “Arginare il populismo col pensiero delle straordinarie conquiste dell’Europa unita””

  1. Caro Presidente, l’Europa Vera, quella dei popoli che noi vogliamo è il contrario di quella che vuole la troika

  2. napolitano, Napolitano, mi faccia l’elenco delle conquiste fatte dall’UE e le metta confronto su quelle scellerate decisioni prese a discapito del popolo…..
    in questo caso solo dopo aver fatto ciò, tiri la somma…sicuramente il populismo batte di gran lunga l’UE!!!

  3. IL POPULISMO
    Quanto sono monotoni. Gli si è incantato il disco ai vecchi grammofoni geiatri di regime che si credono dei sitemi Hi-end ad alta tecnologia innovativa!!!! Hanno la fissa del populismo questi geiatri. Cominciamo a pensare che sia una di quelle fisse che quando si piantano in testa non riescono più a non pensarle continuamente, fino a sentire uno sgradevole odorino di cervello fritto.
    Il populismo ovviamente sarebbe il nostro che lavoriamo e produciamo gli enormi redditi che loro sperperano allegramente, il populismo non è altro che la nostra pazza idea di sopravvivenza, la nostra idea di stabilità nel poter fare piani per il futuro, magari per i nostri figli o per il nostro vecchio culo, stanchi di sviluppare produttività e redditi per i loro assurdi e indecenti privilegi uniti a pluri mega stipendi e pensioni per noi inimmaginabili.
    Proprio quella medesima stabilità che lui stà cercando disperatamente di poter applicare un giorno, forse, ai conti pubblici, ” PER INTANTO PERO’ SI E’ GARANTITA LA SUA SOPRAVVIVENZA E STABILITA’ !!!!!”
    SOPRAVVIVENZA E STABILITA’
    Cose che lui e gli altri parassiti, (politici/dirigenti/tecnici/sindacalisti/saggi etc….) fanno fatica a capire, visto che loro, non vivono quotidianamente queste esigenze…. Loro la sopravvivenza e stabilità, se le sono assegnati per chissà quale volontà del cielo (o inciucio…) insieme ad “infiniti, immorali e aberranti privilegi”, ma sicuramente non per volontà “Democratica”, non per VOLONTA’ POPOLARE”.
    P.S. Scusi Presidente, ma lei non ha mai sentito parlare di “VOLONTARIATO” verso un paese che le ha dato tanto ed ha sempre abbondato di congrui stipendi e pensioni nei suoi esclusivi confronti come nei confronti della “casta” e del suo circondato????? Visto che in un momento di estrema crisi economica lei si è fatto (magari anche contro la sua primaria idea e volontà) riconfermare alla presidenza del nostro paese, con aggiunta ad aumenti salariali che nessun lavoratore si è mai immaginato di avere nella sua vita di lavoro ???? Senza per altro lasciare spazio e occupazione alle nuove generazioni!!!!! Se questa è coerenza….Allora noi siamo POPULISTI…. Cosa intende poi per “POPULISMO”???? Non le sfiora l’idea che il suo operato “unito ai costi aggiuntivi dei suoi gregari”, aggiunge danni al disastro generato dalla casta politico/dirigenziale… su citata, ormai troppo obsoleta e compromessa a cui lei è sempre stato comunque assoggettato???????
    Meditiamoci su…. Non cerchiamo di fare o essere “populisti”…. Smettiamola tutti di lavorare e produrre redditi……Cerchiamo tutti un posto al sole in parlamento e nelle istituzioni, come ha fatto lei…. Sigh…. Da oltre 60 anni….
    A rivedere la democrazia

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -