Mare nostrum: oltre 10mila immigrati soccorsi in circa 4 mesi

sbarchi026 feb.  – Si sono appena concluse le operazioni di soccorso di circa settecento persone arrivate a sud-est di Lampedusa a bordo di imbarcazioni fatiscenti. “Sono state 24 ore molto intense”, spiega all’Adnkronos il capitano di fregata Stefano Frumento, comandante di Nave Grecale, inserita nel dispositivo Mare Nostrum.

“Questi disperati – dice Frumento – si sono trovati in mezzo al mare in condizione disperate, buttati in mare da gente senza scrupoli”. Tra gli immigrati soccorsi 19 donne, 19 minori e un neonato. “Arrivano per la maggior parte dall’Africa subsahariana, sono tanti, stremati – racconta l’ufficiale di Marina – Bambini anche molto piccoli che arrivano in condizioni veramente pietose”.

“Per fortuna – rimarca – a bordo delle nostre navi abbiamo tutto ciò che serve per soccorrerli. Ci sono medici e infermieri pronti a fronteggiare tutte le situazioni”. Il problema “è che questi eventi non tendono a diminuire – sottolinea il comandante – Ora il tempo è peggiorato speriamo che non ci siano state ulteriori partenze”.

Ormai ammontano ad oltre diecimila quelli soccorsi dalle navi del dispositivo Mare Nostrum dal mese di ottobre, inizio dell’operazione, circa 6.500 ospitati nei centri organizzati sul territorio siciliano dove anche militari dell’Esercito italiano, impegnati nell’operazione ‘strade sicure’, collaborano all’accoglienza dei migranti anche con dei mediatori culturali capaci, attraverso la conoscenza della lingua araba, di interagire con i migranti.

A Mineo, dove c’è il Centro di accoglienza più affollato con 3823 immigrati ospitati, una pattuglia dell’Esercito vigila sulla sicurezza del paese, ma da quanto raccontano gli addetti ai lavori non si verificano casi di emergenza, hanno molto rispetto nei confronti dell’Esercito. L’altro centro con un folto numero di ospiti è Crotone, con 1593 presenze. A Milo, in provincia di Trapani, ce ne sono 164, a Salina Grande 297 e Pian del lago 566. (Adnkronos)



   

 

 

1 Commento per “Mare nostrum: oltre 10mila immigrati soccorsi in circa 4 mesi”

  1. E la Boldrinessa ci viene a raccontare la storia dell’orso!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -