Morta bimba di 9 anni, investita da un romeno ubriaco e senza patente

latina

Latina, 29 dic. – E’ morta dopo un giorno di agonia all’Ospedale Bambino Gesu’ di Roma, Stella, la bambina di otto anni rimasta gravemente ferita in un incidente frontale avvenuto la sera di Santo Stefano sulla Nettunense all’altezza di Campo di Carne, alle porte di Aprilia.

La piccola al momento dell’impatto tra una Panda e una Ford Ka, era stata sbalzata fuori dall’abitacolo insieme con il cagnolino che stringeva tra le braccia. L’animale era morto subito. Per lei, soccorsa dal 118 e trasferita nell’ospedale pediatrico romano, la morte e’ sopraggiunta dopo un giorno di coma.

Dagli accertamenti eseguiti dalla Polizia stradale di Albano, e’ risultato che alla guida della Ford che ha invaso la corsia opposta centrando la Panda su cui viaggiava la piccola con la mamma, la sorellina di 4 anni e due cugini ventenni di Nettuno, c’era un ragazzo di 21 anni romeno, che guidava in stato di ebbrezza e che non aveva mai conseguito la patente.

L’auto, lanciata in un sorpasso azzardato, a forte velocita’, era anche sprovvista di assicurazione. L’automobilista e’ ora piantonato in ospedale dove si trova ricoverato per un politrauma. Feriti anche gli altri occupanti della Panda.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -