Monti: se mio obiettivo fosse stato il Quirinale, avrei agito diversamente

monti-quir

28 gen – Se l’obiettivo di Mario Monti fosse stata la presidenza della Repubblica, ”mi sarei regolato diversamente”. Detto questo il premier dimissionario, partecipando a Omnibus su La7, non esclude nulla per il futuro, sottolineando che la scelta ”dipende da altri, non da me”.

Circa poi la nomina a senatore a vita, Monti precisa di non aver mai avanzato una simile richiesta al Presidente Napolitano, anzi di considerare ”tale ipotesi leggermente offensiva nei miei confronti e soprattutto nei confronti di Napolitano. Credo che il Presidente non avrebbe mai preso una decisione di questo genere a richiesta”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -