Il Comune di Borgo Tossignano inaugura 5 impianti fotovoltaici.

Sabato 1 ottobre 2011 – ore 10:30 presso la Biblioteca Comunale di Borgo Tossignano (Via Giovanni XXIII) si terrà l’inaugurazione di 5 impianti fotovoltaici, allestiti su edifici comunali.  Alla cerimonia interverranno: SERGIO FIORDALISI Vice Sindaco; DANIELE MIRRI Ingegnere progettista e socio di Alba Progetti conclusioni; STEFANIA DAZZANI Sindaco.

Il Comune di Borgo Tossignano ha realizzato cinque impianti fotovoltaici su edifici comunali di cui tre sul tetto della scuola elementare, rispettivamente associati alla scuola elementare (8,88 kWp) alla scuola media (11,52 kWp) ed all’asilo nido (2,88 kWp), e due sul tetto della nuova biblioteca, associati  alla biblioteca stessa (6,24 kW) e all’utenza del Municipio (10,08 kWp).

Gli impianti, generando energia elettrica mediante la conversione fotovoltaica della fonte solare, apportano un significativo risparmio energetico per le rispettive strutture in termini di fabbisogni elettrici.

Tutte le realizzazioni sono state corredate di specifici display collocati all’ingresso degli edifici che le ospitano, in posizione ben visibile, per visualizzare in tempo reale i principali dati di produzione per ciascun impianto (potenza istantanea, energia prodotta e risparmio sull’emissione di CO2 in atmosfera).

Una delle peculiarità innovative del progetto riguarda il fatto che, cogliendo prontamente l’opportunità di una recente legge uscita in materia, alcuni di questi impianti sono stati installati in “delocalizzazione” cioè distaccati rispetto all’utenza elettrica a cui sono virtualmente associati (asilo nido e Municipio); questo permette di applicare il cosiddetto regime di “scambio sul posto” dell’energia, e quindi di ottenere il massimo contributo in termini di incentivi, anche per utenze che non avrebbero di per sé tetti idonei o sufficientemente capienti per le taglie degli impianti da installare.

Gli impianti sono stati progettati e realizzati per un livello di qualità e di affidabilità molto elevati, utilizzando, tra l’altro, moduli fotovoltaici ad altissima efficienza in silicio monocristallino con un film sottile di silicio amorfo; inoltre, è stato inseguito l’obiettivo del raggiungimento del massimo incentivo previsto dal Decreto “Conto Energia”. In virtù sia di questi incentivi che del contributo ottenuto dalla Regione nell’ambito del bando “500 t.e.p.” sarà possibile il rientro dell’investimento senza pesare in alcun modo sul bilancio corrente del Comune.

Complessivamente gli investimenti  realizzati nell’ambito del programma di risparmio energetico approvato in sede di bilancio di previsione 2010  ammontano a € 273.000,00 e comprendono e oltre agli impianti fotovoltaici  sopradescritti anche la realizzazione di un impianto di spegnimento automatico delle luci nei plessi scolastici

L’investimento è stato ammesso a finanziamento regionale  nell’ambito del bando noto come “500 Tep”  ottenendo una compartecipazione regionale alla spesa pari al 5% dell’onere progettuale complessivo.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -