Schiaffi, insulti e botte al Giro di Padania, 2 ciclisti colpiti, poliziotto ferito

Condividi

 

Preso a schiaffi al Giro Ciclistico della Padania, durante una contestazione di appartenenti al centro sinistra. E’ accaduto a un corridore trevigiano, Sonny Colbrelli, portacolori della Zalf Euromobil Fior, che corre da stagista tra i professionisti, con la CSF Colnago. Ferito anche un poliziotto.

Il Giro di Padania sabato prossimo si conclude nel vicentino e si parla gi di blindare l’arrivo di Montecchio Maggiore.

Moser sottolinea poi che “i comunistì organizzano” da una vita corse ciclistiche come il Giro delle Regioni o il Gran premio della Liberazione e nessuno ha mai detto niente. Perché anche gli altri non dovrebbero farlo?. Mi hanno criticato perchè ho partecipato alla presentazione, ma quando ho corso il Gp della Liberazione, dove i compagnì favorivano i russi, nessuno ha detto niente”.

“Un anno – spiega l’ex campione – proprio in quella corsa ero in fuga, verso Cerveteri, con Tullio Rossi e con due russi, uno dei quali poi vinse commettendo una scorrettezza per la quale avrebbe dovuto essere squalificato. Invece siccome era dell’Urss, col cavolo che lo fecero”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -