Immigrazione: quale verità dietro al ritratto che ne fanno i media?

Giulio Di Luzio Brutti, sporchi e cattivi-L’inganno mediatico sull’immigrazione Casa editrice Ediesse L’autore indaga con rigore scientifico e passione civile sul ruolo dei media nella costruzione della figura, generalmente negativa, dell’immigrato, sempre e solo chiamato clandestino, secondo una vulgata giornalistica, che non riconosce loro altro status: migrante, immigrato, irregolare, richiedente asilo, profugo politico,

Leggi tutto