Mutazione coronavirus, immunologo Cossarizza “rischio che vaccino non funzioni c’è”

Più persone si infettano, più copie del virus vengono generate, più è alta la probabilità di mutazione. È normale che un virus muti