Omicidio Willy Monteiro, Gregoretti: le arti marziali non c’entrano

Il giornalista Marco Gregoretti: “I fratelli Bianchi, accusati di aver ucciso il giovane chef di Colleferro di Willy Monteiro, 21 anni, con le arti marziali non c’entrano nulla. Le arti marziali ti insegnano a evitare la violenza, non a praticarla.”

Condividi

 

Articoli recenti