Decreto Rilancio, mostro burocratico di 464 pagine con effetti perversi

I criteri arbitrari adottati hanno due effetti perversi: distorcono il mercato, in particolare nel confine fra impresa medio-piccola e medio-grande