Coronavirus: Gdf ferma ragazza che corre in spiaggia

VENEZIA, 12 APR – Gente che prendeva il sole dalla panchina sul lungomare, una ragazza che correva in spiaggia, altri a spasso con il cane lontani da casa. Sono nove le sanzioni applicate stamane dalla Guardia di Finanza in Veneto durante i controlli nelle località balneari di Jesolo e Chioggia. Persone che, violando le restrizioni sugli spostamenti, e senza motivo reale, approfittavano della giornata di sole per fare un po’ di jogging o per la prima tintarella.

Cinque le violazioni accertare a Jesolo, nella zona del lungomare, e quattro a Chioggia; tra queste, una ragazza che correva tranquillamente in spiaggia, e altre due persone che passeggiavano sulla diga dei ‘murazzi’, come in una normale domenica di primavera.  ansa

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Oggi 70mila forze dell’ordine in campo per controllare gli italiani con droni, elicotteri, telecamere ecc..
Nel frattempo, 100 migranti su un gommone sbarcano allegramente nel porto di Pozzallo, magicamente non visti!

Gommone con 100 migranti sbarca a Pozzallo

Condividi