Raid anti-squatter: 120 agenti feriti da attivisti di sinistra a Berlino

 

Oltre 120 poliziotti feriti e 86 manifestanti fermati: è il bilancio di violenti scontri avvenuti a Berlino tra dimostranti di sinistra e le forze di sicurezza in quelle che le autorità hanno definito “le proteste più aggressive e violente negli ultimi 5 anni” nella capitale tedesca.

Le dimostrazioni sono state organizzate in seguito ai raid della polizia contro gli squatter che avevano occupato alcuni palazzi nella zona est della città.

Condividi