Feriscono anziano per strappargli il Rolex, rumeni denunciati

I carabinieri di Luzzara (Reggio Emilia) hanno identificato e denunciato due scippatori che il 16 agosto hanno strappato un Rolex dal polso di un pensionato 83enne. L’uomo stava recuperando il bidone della raccolta differenziata nei pressi di casa sua quando era stato avvicinato da una ragazza, con la scusa di un’informazione stradale. La giovane lo aveva quindi abbracciato, sfilandogli con forza l’orologio dal valore di circa 5.000 euro. La donna era fuggita su un’auto condotta da un complice.

L’anziano, con il polso sanguinante (ha avuto otto giorni di prognosi), aveva chiamato il 112. I militari, grazie anche alla targa parziale raccolta da un testimone, hanno avviato le indagini e sono risaliti alla vettura, falsamente intestata a un italiano che è risultato proprietario di 84 macchine.

La stessa auto quel giorno era stata fermata nel Ravennate e alla guida c’era una 21enne romeno, insieme a una coetanea connazionale.
Dopo l’identificazione fotografica da parte della vittima, i due sono stati denunciati per furto con strappo. (ANSA).

Condividi