San Marino: BCSM e BNS, quelle strane connessioni

Condividi

 

“Più le leggi e l’ordine vengono resi prominenti, più ci saranno ladri e mascalzoni.” LAO TSE

di Rolando Biglia

Così come pare non ci voglia molto a scoprire chi fosse il Giudice incontrato dal SDS Giustizia Ugolini, che da fonti a noi vicine ci dicono fosse il Giudice Brunelli (noto per la sua avversione a dimorare il loco tanto da occuparsi di tanto quasi esclusivamente in via telematica), sembra che non serva la Pinkerton, né molte parole per cercare di capire cosa stanno facendo in Banca Nazionale Sammarinese gli addetti ai controlli “strordinari”.

Credo infatti, che bastino i documenti e le immagini che dimostrano “conflitti d’interessi” grossi come il World Trade Center dove ha Studio l’avvocato fratello della Collegiale di BCSM e vigilante di BNS.

Già perché, come detto, oltre a far intervenire chi, con ottime probabilità, ha “creativamente”, redatto le certificazioni di bilancio comune tra BCSM , Banca Commerciale Sammarinese ed Asset tra il 2010 e il 2014 (anni caldi per The San Marino System!), ovvero BDO Italia, ci si è premurati di avere a capo delle operazioni anche una persona dalla trasparenza cristallina, mai coinvolta in nessuno scandalo bancario o strane attività relative, tanto da avere condanna in CONSOB? (fatta sparire dal web insieme a molte delle notizie relative.

Ricordiamo che tale condanna (in link e foto a fine articolo i documenti dove reperire motivazioni ed altro in delibera CONSOB) è avvenuta per violazione delle norme del Tuf che disciplinano la valutazione di adeguatezza e appropriatezza degli investimenti…

…ma non saranno, guarda te, proprio come quelli che sta valutando in BNS insieme a BDO e Mularoni family?

http://www.consob.it/web/area-pubblica/bollettino/documenti/hide/afflittivi/pec/int/2018/d20757.htm?h

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -