San Marino: Inter-Pol è una partita che si gioca davvero?

Condividi

 

“L’unico vizio che non può essere perdonato è l’ipocrisia. Il pentimento di un ipocrita è esso stesso ipocrisia.”  William Hazlitt

download (25)

benvenuto 2444444444444

di Stefano Davidson

Leggo stamane questo comunicato stampa sull’Informazione sammarinese relativo alla richiesta dell’intervento dell’Interpol da parte del Governo:

“La Segreteria di Stato per gli Affari Esteri, a nome del Governo, nello spirito e in difesa della Suprema Istituzione dello Stato rappresentata dagli Eccellentissimi Capitani Reggenti, esprime sdegno e totale disapprovazione sui metodi utilizzati e sui contenuti ingiuriosi, perché assolutamente infondati, e relativi alla notizia apparsa sul portale “Globalnews”, riconducibile a Sua Eccellenza Mimma Zavoli. Dinnanzi a tale riprovevole affronto alla persona e all’Alta carica istituzionale ricoperta, si informa la cittadinanza che, di concerto con le competenti Autorità, sono già state avviate le procedure per una pronta azione legale.” (nota in calce *)

E vi dirò che a parte un po’ di gelosia che mi è affiorata, ovvero perché Globalnews viene denunciata all’Interpol e Davidson, Segretidibanca.wordpress, San Marino & Co. su Facebook, il Titan Post, ImolaOggi etc… no?

Eppure costoro, io in primis, hanno segnalato tutti responsabilità che se, confermate (come lo sono da Autorità italiane) e che se, non denunciate proprio all’Interpol, dalle Istituzioni locali informate dal Dott Cerboni Ambasciatore d’Italia relativamente a reati di portata internazionale reiterati negli anni a San Marino, rappresenterebbero gravissime violazioni.

Oltretutto il tracheggiamento, anche di questa “nuova” compagine di Governo, relativo alla risoluzione del caso, sta portando una massa di persone verso una accusa e relativa denuncia per atti persecutori che non sarà tanto facile da difendere visto quanto agli atti e i “teste” eccellenti informati sui fatti.

Dico ciò perché le Autorità locali sono edotte di ogni cosa, come detto mille volte, sin dal lontano Gennaio 2018 nella persona del medagliato Nicola Renzi. 

Muttle

Eppure i coinvolti in dette malversazioni conclamate sono anch’essi cittadini stranieri (italiani e svizzeri per esempio), ma nonostante i reati relativi a costoro si denuncia un sito web per diffamazione ma non si dà nota in alcun modo che, ad esempio, la Presidente di BCSM ha sulla testa in Tribunale  la medesima denuncia che ora ha Globalnews, con l’aggravante che la sua non fu “diffamazione” ma vera e propria calunnia nei miei personali confronti.

Come mai non è stato emesso nessun comunicato di smentita, se non una denuncia, per esempio relativamente allo svelamento delle apparenti (evidenti?) abnormi responsabilità istituzionali locali a partire dall’Ambasciatrice in Italia Rotundaro di cui si è scritto questo al link che segue, apparso anche su sito legato alla RSM?

Forse che l’Interpol dovrebbe visitare i locali dell’Ambasciata a Roma per sequestrare i sistemi informatici onde verificare omissioni, negligenze ed altro?

Alla fine va a finire che troverebbe anche altro ancora. Magari su DEMETER.

interpol

( per capire di che responsabilità si tratta leggere a questo link https://www.titanpostsm.com/1378/San%20Marino:%20chi%20ha%20fatto%20il%20da%20farsi,%20lo%20dimostri!/

unnamed (2)

Forse perché poi alle deboli rimostranze (non alle Autorità italiane ma all’avvocato della vittima) è seguita una richiesta di documenti relativi alle azioni intraprese dall’Ambasciatrice della RSM a Roma una volta informata dei reati, che mai sono stati “rivelati”?

cvvvvvvvvvvvvvx

E relativamente all’intervento richiesto dalle Istituzioni italiane e l’intervento della Presidenza del Consiglio italiana, non sarà che si è mossa sul caso avendo in mano oltre a quanto consegnatogli e selezionato da Sua Eccellenza l’Ambasciatore Cerboni, anche per quanto qui in foto con ricevuta di ritorno?

BarettaBaretta ric

E, a parte la Capitana, al momento in burrasca, vogliamo capire anche quali sono le responsabilità dei vari Capitani Reggenti cui i fatti in questione sono stati segnalati prima dal sottoscritto e poi si immagina dai propri SDS?

Trovo molto imbarazzanti anche le Loro posizioni nei confronti dell’Interpol, se non altro considerato il probabile favoreggiamento che vi si legherebbe, nelle attività di antiriciclaggio ed antiterrorismo ed altre bazzecole come illegittime redazioni e certificazioni di Bilanci di BCSM o di Bollettino Ufficiale della RSM che parrebbero evidenti agli atti.

Qui di seguito qualche documento col nome di informati e per cosa, tanto per gradire (visto che continuano a girare indisturbati in CGG nonostante le proprie evidentissime irresponsabilità. Ma forse tra un po’ solo lì dentro gireranno indisturbati):

1eeea82e-c003-11e8-87f0-6ab07052ec48
CIACCI LETTURACIACCI TUTTO SA

E molto prima erano stati avvisati dell’accadente anche i due qui sotto, Marino Riccardi e Fabrio Berardi , con relativa conferma di ricezione, era il 2017

riccardi-berardi-reggenti-uniti-nomina-800x600gsdddddddddd

beccari compl

Quindi in definitiva l’autore di questo articolo, che sta combattendo una battaglia decennale per i diritti civili negati a cittadina italiana con le complicità di Banca Centrale e delle Istituzioni della RSM si chiede:

A) perché se quanto denunciato NON risponde al vero non viene denunciato?
Forse perché poi le “carte” in Tribunale che gli verrebbero lette, sotto gli occhi di tutta l’Europa, sarebbero bruttine. “Impiccati” come se piovesse e più di una “Torre” immagino, ça va sans dire…

B) perché se quanto denunciato invece RISPONDE al vero non procedono come Giustizia e giurisprudenza (soprattutto internazionale) esigono e si liberano degli autori di quanto li ha portati sin qui?

Sono tanti oltretutto. E li troverebbero ovunque. Qualcuno pare sia anche infiltrato tra quelli che avrebbero dovuto difendere gli interessi della Signora ma pare avessero tutt’altra intenzione. Sembra che ciò dipenda da “fili” invisibili che legano ogni situazione si sviluppi attorno a BCSM e alla gestione della cosa pubblica finanziaria locale e i “cabbasisi” di tanti professionisti (di cosa, fate voi!) sammarinesi.

C) Se è vero e tutti sanno tutto come mai NON stanno approfittando del “momento COVID” per mettere a posto la situazione con chi hanno vessato per 10 anni (visto che nonostante tutto è sempre stata disponibile a transazione pacifica e definitiva come comunicatogli più volte anche da Sua Eccellenza e dall’Avvocato della vittima Marino Federico Fattori) e poi lavarsi i panni sporchi in famiglia?

Non credo che Italia e Svizzera si opporrebbero a una soluzione transattiva silenziosa perché diversamente.,.

Davvero l’intenzione sarebbe quella che questa faccenda che l’avvocato Mularoni e la Direzione di Banca Commerciale Sammarinese potevano risolvere in trenta secondi denunciando i propri funzionari responsabili e ripianando la posizione della cliente dietro firma di “tombale”, prosegua con morti e feriti (su tre fronti visto che ci finirebbe anche la neutrale Svizzera stavolta. La quale già “li conosce mascherine”!), quando sappiamo che il “giochino” che hanno rotto per presunzione e sottovalutazione delle possibili conseguenze, sta danneggiando chi sicuramente starà già chiedendo conto del casino creato?

E come spiegare la richiesta di Credito d’imposta per conto di Asset su reato commesso da Banca Commerciale e, dal legale della stessa, ben conosciuto?

(come si evince da mail da me inviata sollecitato dalla vittima dopo risposta dell’Avv Valli da parte dello Studio Mularoni)

Virgilio Mail_ Posta alla c_a degli avv Fattori e Fabbri URGENTE

Da quanto si legge quindi cari sammarinesi onesti non vi pare quindi che l’alzata di scudi a difesa (giusta o meno non m’interessa) della Capitana sia quantomeno un po’ ipocrita ma soprattutto sproporzionata alle proprie colpe?

Ricordando che anche quando si arriva in fondo si può sempre scavare, avviso che ovunque là sotto dove si raspa ci sono mails, PEC, dichiarazioni, ricevute di lettura da parte di cittadini o coinvolti sammarinesi, italiani, svizzeri, oltre a Società di Audit, Azionisti, Avvocati etc… tanta roba di cui quella vista fin’ora è solo la punta dell’Iceberg che i multiSchettino locali stanno puntando dritti come dei fusi.

Già perché dimenticavo di dire che l’Avvocato Roberto Andreoni, colui che materialmente inviò l’offerta truffa della Banca tramite Studio Mularoni alla cliente di BCS grazie ai consigli del CdA a quanto pare imbeccato al DG Valerio Benvenuto (per sua stessa ammissione, vedi foto di documenti in chiusura dove ammette quello e altro) è stato da me invitato a sfilarsi dal sistema visto che a naso mi pareva persona come si deve, ma nemmeno lui ha fatto quel che andava fatto…

Peccato. D’ora in avanti chi è causa del suo mal…

Andreoni memorandum lungoMemorandum TELEF ad Avv Andreoni-1ANDRE BENVE

RELATIVAMENTE POI ALL’AMMISSIONE INVOLONTARIA DI COLPEVOLEZXZA DA PARTE DEL DG di Banca Commerciale Sammarinese VALERIO BENVENUTO...

ECCO IL DOCUMENTO, dove peraltro si ammettono coinvolgimenti che però ad oggi non mi pare siano stati ritrattati presso la caserma dei CC citata, nemmeno dopo sollecito alla stessa da parte del sottoscritto vista la falsa testimonianza sui fatti raccolta e mai perseguita.

Quanto in rosso e in blu è davvero scottante… chissà chi si brucia per primo?
Virgilio Mail_ Posta I_ Alla c_a del Dott Benvento StampaVirgilio Mail_ Posta I_ Alla c_a del Dott Benvento Stampa

Ai posteri?

mmmm…

Ci devono però essere, per la RSM,  per sentenziare ma, visto quanto all’oggetto, pare possano sparire da un momento all’altro. Per tanta gente.

Diceva il Mahatma Ghandi: “Prima ti ignorano. Poi ti deridono. Poi ti combattono. Poi vinci.”… Pensateci mentre pensate alla class action…

*nota: Domanda: dov’è sul web l’articolo incriminato? Io non lo trovo…

i miei sì, tutti!

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -