Coronavirus, allarme Oms: “Elevato rischio a livello globale”

L’Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato che il pericolo globale derivante dalla diffusione del coronavirus, che in Cina ha già causato la morte di 82 persone, “è elevato”. L’ultimo rapporto dell’organismo Onu ammette che nei giorni precedenti si era parlato “erroneamente” di un “rischio moderato”. L’Oms ha spiegato che il pericolo di diffusione del virus “è alto sia a livello regionale sia a livello globale”.

La città di Pechino ha registrato il suo primo morto per il coronavirus. La vittima, di 50 anni, si era recata a Wuhan l’8 gennaio. Dopo il rientro a Pechino il 15 gennaio, gli era stata diagnosticata la polmonite atipica il 22 gennaio.

Trump: “Abbiamo offerto aiuto a Pechino” – “Siamo in strettissima comunicazione con la Cina sul virus. In Usa sono stati riportati pochissimi casi ma vigiliamo fortemente. Abbiamo offerto alla Cina e al presidente Xi qualsiasi aiuto possa essere necessario. I nostri esperti sono straordinari!”. E’ quanto ha twittato il presidente americano Donald Trump.  tgcom24.mediaset.it

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi