Problemi economici, artigiano 42enne si dà fuoco

Condividi

 

Una tragedia sfiorata. È successo a Gressan, vicino ad Aosta. Qui un artigiano di 42 anni si trovava davanti ai suoi soccorritori quando si è dato fuoco. Sono quasi le tre di oggi pomeriggio. Gli agenti stanno cercando di dissuadere l’uomo dal compiere il gesto. Sono minuti infiniti. Poi l’uomo cede e viene avvolto dalle fiamme.

I dettagli della vicenda non sono ancora nitidissimi. Quello che si sa, però, è che l’uomo ha problemi economici. Un vortice di dolore che l’ha portato fino a compiere questo tragico gesto. Come riporta il Quotidiano piemontese, oche sere fa l’uomo aveva lamentato la sua situazione ai carabinieri spiegando che, sebbene avesse dei crediti di alcune migliaia di euro, questi non gli erano stati pagati.



La moglie, stando a quanto riportato, ha poi denunciato la scomparsa del marito. Il 42enne è stato ritrovato oggi vicino al viadotto dell’autostrada A5. Grazie all’intervento tempestivo di un carabiniere presente, l’uomo è stato salvato. Dopo il primo soccorso è stato trasportato all’ospedale Parini di Aosta: adesso è lì ricoverato in prognosi riservata.

L’agente che lo ha salvato è Danilo D’Angelo. Il militare ha riferito che l’artigiano ha leggere bruciature e una contusione.

www.ilgiornale.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -