Mafia nigeriana nel mercato torinese della droga

Condividi

 

TORINO – La mafia nigeriana torna ad affacciarsi sul mercato torinese della droga. Gli investigatori della squadra mobile hanno arrestato a Torino due pusher, un gambiano di 28 anni e un nigeriano di 32 anni, trovati con circa due chili di marijuana. Durante la perquisizione a casa del 32enne, in via Monte Rosa, i poliziotti hanno sequestrato due baschi col fregio del gruppo mafioso ‘Black Axe’, un’ascia stilizzata che rompe le catene.

I Black Axe sono il primo gruppo criminale nigeriano scoperto anni fa a Torino. Nei mesi scorsi, un altro gruppo, quello degli Eiye, è stato colpito da una sentenza di condanna a seguito dell’operazione ‘Snoopy’: agli otto imputati è stato contestata l’associazione a delinquere di stampo mafioso con pene, in rito abbreviato, dai 2 anni e 8 mesi a 8 anni e 4 mesi

“Le indagini proseguono – dichiara il dirigente della squadra mobile di Torino, Marco Martino – I simboli lasciano aperte delle ipotesi di vicinanza ai cosiddetti ‘cult’, i gruppi mafiosi nigeriani”.  ANSA

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Dopo aver fatto entrare in Italia migliaia di affiliati alla mafia nigeriana (senza documenti), il partito di Renzi vuole schedare gli italiani sui social con la scusa di combattere l’odio.

Il partito di Renzi vuole schedare gli italiani sui social

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a Imolaggi – Armando Manocchia risponde ai professionisti della mistificazione

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -