Repubblica di San Marino: “IF”, Ode al Sammarinese eccellente

Condividi

 

di MarcelloDraghi

Se saprai mantenere la calma quando tutti intorno a te
la perdono, e te ne fanno colpa, perché comunque sei uno dei responsabili.

Se saprai che ormai nessuno potrà avere fiducia in te e tutti di te dubitano, visto quanto ormai sotto gli occhi di tutti senza alcun dubbio.

Se saprai aspettare senza stancarti di aspettare, alla fine la galera arriverà non perché tu sia stato calunniato, ma anche per aver calunniato per anni.

O essendo odiato, non sperare di sfuggire a detto odio,
a prescindere che tu tenti tuttavia di sembrare  buono e di parlare da saggio;

Se saprai confessare, facendo il nome del tuo padrone;
Se saprai pensare, senza usare il pensiero del tuo capo,
Se ti confronterai a breve con Giustizia nazionale ed internazionale
E tratterrai allo stesso modo tutti gli impostori che conosci.

Se riuscirai a sopportare di sentire le verità che hai detto
Vederle sui giornali finalmente per avvisare i cittadini,
O a guardare le cose per le quali hai commesso reati, distruggendo sogni altrui,
E ti piegherai a ricostruirle con la tua confessione completa.

Se saprai fare un solo mucchio di tutte le tue fortune
E restituire il maltolto in un unica soluzione,
E così perdere, ma nel contempo ricominciare di nuovo dal principio senza mai far parola della tua perdita.
Se saprai serrare le tue prigioni, gendarmerie e Vigilanze
nel servire il tuo scopo quando da tempo fanno l’opposto,
E a tenere duro quando in te non c’è più nulla
Se non la Volontà che dice agli onesti: “Tenete duro!”

Se saprai parlare alle folle ammettendo le porcate di un Paese intiero,
O passeggiare con i Re, confessando quanto commesso,
Se sia i nemici sia gli amici più cari potranno ferirti,
Se per te ogni reato commesso conterà, e tutti insieme saranno davvero troppo.
Se saprai riempire ogni inesorabile minuto
Dando valore ad ognuno dei sessanta se davvero onesti,

Tua sarà la Terra della Libertà e tutto ciò che è in essa,E — quel che più conta — sarai un Uomo, e non il bieco essere che sei ora!

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -