Malta, protesta dei migranti “libertà”

Condividi

 

LA VALLETTA, 9 SET – Molte decine di richiedenti asilo (ovvero, clandestini) che si trovano nel centro chiuso di Safi nella zona meridionale di Malta vicino all’aeroporto, protestano da stamani chiedendo “libertà”. Dall’interno dei cortili recintati con filo spinato gruppi di migranti gridano “freedom” ed hanno issato su un muro un lenzuolo con la stessa parola.

E’ la seconda protesta all’interno del centro nel giro di una settimana. I “migranti” vengono tenuti nel centro di detenzione con la motivazione ufficiale di essere sottoposti a controlli medici prima di essere smistati tra i vari paesi europei che si sono impegnati ad ospitarli ogni volta che Malta ha aperto i suoi porti alle navi delle Ong.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -