Firenze, ‘falsi medici’: Gdf denuncia due cinesi

Condividi

 

FIRENZE, 11 LUG – Un ambulatorio abusivo è stato scoperto dalla guardia di finanza in un appartamento alla periferia di Firenze: a gestirlo sarebbero stati due cinesi che sono stati poi denunciati dalle fiamme gialle per esercizio abusivo della professione medica. Nell’ambulatorio trovati, spiega la Gdf in una nota, molti farmaci, anche scaduti, flebo, siringhe e attrezzature varie.

L’accertamento è scattato dopo che i finanzieri avevano notato un gruppo di cinesi vicino a un immobile situato in una traversa di via Pistoiese. Alcune delle persone mostravano “segni di medicazioni di varia natura”, cosa che ha insospettito i militari che hanno deciso di controllare l’abitazione trovandosi poi di fronte ai due denunciati, “vestiti di tutto punto da medico, intenti a prescrivere farmaci nonché a somministrare flebo a due connazionali mentre altre persone erano in attesa”. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -