Massacro tribale in Papua Nuova Guinea, 24 morti

Condividi

 

Un massacro tribale che ha causato la morte di almeno 24 persone, tra cui donne incinta e bambini, è avvenuto nella provincia di Hela in Papua Nuova Guinea, secondo quanto riporta la Bbc.Il premier James Marape ha definito le notizie arrivate dalla regione “le più tristi della mia vita” e ha promesso di trovare i responsabili.

Le ragioni delle violenze non sono note, ma nella zona da oltre 20 anni diversi clan si scontrano per il controllo del territorio. I dettagli del massacro stanno emergendo a poco a poco e secondo il governatore provinciale di Hela William Bando i morti potrebbero essere più di 24.Secondo le prime notizie domenica sette persone, quattro uomini e tre donne, hanno perso la vita nel villaggio di Munima.



Poi lunedì altre 16 donne (due in stato di gravidanza) e bambini sono stati impiccati e fatti a pezzi a Karida, secondo EMTV. Il dipartimento della Salute di Hela ha postato su Facebook delle foto del massacro in cui si vedono i corpi coperti.Marape ha dichiarato che il gruppo armato che ha condotto i massacri potrebbe provenire dalle tribù di Hagui, Okiru e Liwi.  (askanews)



   

 

 



Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -