Migranti, Ong Mediterranea punta su Lampedusa: ”Malta troppo rischiosa”

Condividi

 

foto ansa

La nave italiana Mediterranea Sea Watching ha deciso di puntare sul porto di Lampedusa nonostante l’ok di Malta ad accoglierla e il divieto di ingresso nel porto del Governo italiano. “In queste condizioni andare a malta mette a rischio sicurezza e incolumità persone. Lampedusa ora è il solo porto sicuro possibile”, ha annunciato il comando della imbarcazione in una dichiarazione.

“Dopo una notte di scambi con i centri di coordinamento dei soccorsi di Malta e Italia – argomenta Mediterranea Sea Watching- è del tutto evidente che partire per il porto de La Valletta nelle attuali condizioni significherebbe mettere a rischio la sicurezza e l’incolumità delle persone a bordo della Alex”.



Inoltre, “abbiamo addirittura scoperto che, secondo ITMRCC di Roma, in prossimità dell’arrivo nelle acque territoriali maltesi, Alex dovrebbe caricare di nuovo a bordo, in spregio a qualsiasi norma sulla sicurezza della navigazione, tutte e 41 le persone ed entrare così nel porto di La Valletta.”  ASKANEWS



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -