Rotta balcanica, 40 migranti fermati a San Dorligo

Condividi

 

Nuovo rintraccio di un gruppo di migranti, almeno una trentina, questa mattina a San Dorligo verso Domio, mentre camminavano ai margini della strada attorno alle 7.00. Come scrive il giornale locale triestecafe.it , numerosi gli automobilisti che hanno assistito alla scena. Alcuni di loro hanno allertato le Forze dell’ordine che sono arrivate poco dopo, iniziando in breve le procedure di identificazione.

Dovrebbero essere tutti di origine pakistana e afgana.

Poco dopo, sono stati fermati una decina di migranti in piazzale Cagni, la: polizia locale si è recata sul posto chiamata da alcuni abitanti della zona. Il gruppo è formato da una decina di migranti, di origine pakistana. Sono state allertate le Forze dell’Ordine che stanno iniziando le procedure identificazione.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Rotta balcanica, 40 migranti fermati a San Dorligo”

  1. quando la “ministra del lov en pis” invece di fare i gesti da bamba all’interno del parlamento comincerà ad inviare l’esercito alle frontiere di terra, SARA’ SEMPRE TROPPO TARDI!! invece di mandare i nostri soldati a “presidiare” i confini afgani e di altri paesi per “garantire la sicurezza” li RIPORTI in PATRIA per SALVAGUARDARE NOI e il FUTURO dei NOSTRI FIGLI e dei NOSTRI NIPOTI!! altrimenti a CASA anche la trenta, che sta trasformando l’esercito in un’AGENZIA MATRIMONIALE!!POVERI NOI (e POVERO PAESE!!!) non “siamo caduti in basso”: STIAMO SPROFONDANDO in un ABISSO!!

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -