Kosovo: tensione al nord, sparatoria contro i serbi

Condividi

 

BELGRADO, 28 MAG – Due serbi sono rimasti leggermente feriti in una sparatoria avvenuta nelle prime ore di stamane a Zubin Potok, uno dei principali Comuni del nord del Kosovo a maggioranza serba dopo gli arresti di 13 poliziotti compiuti stamani dalle forze speciali della polizia kosovara (Rosu).

Ne danno notizia i media a Belgrado, secondo cui gli scambi di arma da fuoco sarebbero avvenuti fra agenti della polizia kosovara e abitanti del luogo. Alcuni blindati della polizia avrebbero al tempo stesso abbattuto alcune piccole barricate erette dalla popolazione locale. La tensione è molto alta e si temono scontri. (ANSAmed)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -