Savona, migrante completamente nudo fermato dai carabinieri

Condividi

 

Un uomo, completamente nudo, che dava calci al portone di un palazzo, continuava a suonare il citofono. È la scena alla quale si sono trovati di fronte questa notte intorno alle 5 i carabinieri della radiomobile in via Santa Lucia a Savona, al civico 11.

Erano stati gli abitanti del palazzo a chiedere il loro intervento, dopo essere stati svegliati da quei rumori. L’uomo, che era in preda a uno stato di agitazione, è stato poi identificato per un ”profugo” ghanese di 25 anni e quindi ricoverato al San Paolo con un trattamento sanitario obbligatorio.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -