Riotta scivola sull’articolo 1 della Costituzione e vuole avere ragione

Condividi

 

Scivolata dell’ex direttore del Tg1 e del Sole 24 Ore, Gianni Riotta, sull’articolo uno della Costituzione. Durante la trasmissione Agorà su Rai 1, l’editorialista della Stampa ha ironizzato su quanto affermato dall’economista candidato al Parlamento europea nelle fila della Lega, Antonio Maria Rinaldi il quale sosteneva che, come dice l’articolo 1 della Costituzione, “la sovranità appartiene al popolo”.

Replicando, Riotta ha detto che il testo dell’articolo era invece “l’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro” e dimenticando il testo del secondo comma, Riotta ha criticato Rinaldi volendo rettificare in quanto era importante che farlo onde evitare che uno studente si presentasse all’esame di diritto costituzionale affermando che su “Rai 1 ad Agorà ha sentito che l’Italia non è una Repubblica fondata sul lavoro e lo bocciano”. Un bel tacer…  affaritaliani.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -