La Repubblica “virtuale” di San Marino e la sua piccola Matrix (a 5G?)

Condividi

 

Una breve digressione a favore dei Cittadini del piccolo feudo finanziario oggi sotto attacco onde poter adottare i provvedimenti necessari contro il “sistema” che li sta portando alla fame, agli anni ’50.

Cari Cittadini sammarinesi,

poiché da “esterno” sto vivendo direttamente il funzionamento del Vostro Paese e quanto ne sta provocando la sostanziale regressione a tempi in cui molti di voi furono costretti ad emigrare negli U.S.A ed altrove, vivendo spesso in condizioni molto critiche, mi permetto di spiegarVi perché a mio avviso ciò accade e di chi sono le responsabilità dirette.

In primis ça va sans dire di Voi cittadini che ovviamente mandate a comandare soggetti a loro volta comandati da Vostri concittadini che amano speculare sulla pelle del resto del gregge, di sovente aiutati e protetti da miei concittadini che, a loro volta, i Vostri eletti proteggono, in un circolo vizioso senza fine (o, almeno a qualcuno, visti gli atteggiamenti sembrava potesse non finire).

In secundis di Voi cittadini, perché non protestate, non Vi informate a sufficienza o non credete ad evidenze documentali e non verificate se quanto detto dalla Stampa estera del Vs Paese e di chi avete messo a gestirLo è effettivamente la realtà o meno. E ciò è strano, a meno che non siate d’accordo in 30.000 e rotti.

In tertiis di Voi cittadini che accettate che un Tribunale sia gestito come è stato gestito sin’ora, dove magistrati colpevoli di gravi omissioni o peggio, non subiscono sanzioni, e dove i procedimenti avanzano solo se il qualcuno sopracitato decide che possono farlo.

In quartis sempre di Voi cittadini che accettate che la Banca Centrale del Vs Paese possa farsi certificare i conti dallo stesso Auditor (del mio Paese) che in contemporanea li certifica per le banche che poi la stessa decide di liquidare (lo ha fatto dal 2010 al 2014 per esempio con Banca Commerciale Sammarinese ed Asset Banca) ma soprattutto possa FALSIFICARE un Bollettino Ufficiale in un dato sensibile come l’inserimento dello stato passivo di una banca liquidata senza che NESSUNO intervenga.

Certificazioni comuni di bilancio a firma Paolo Scelsi di BDO Italia

In quintis di Voi cittadini che accettate di informarvi tramite sedicenti giornalisti che quotidianamente vi censurano ogni cosa fa piangere il re, il ricco e il cardinale, e NON AVETE uno straccio di Legge che vi garantisca un DIRITTO all’informazione (come ovunque in quell’Europa in cui i Vs Governi vi stanno trascinando per chiedere l’elemosia e finire di svendere quanto in realtà di Vs proprietà.

Provate a cercare questa pagina sul web

In sestis di Voi cittadini che consentite l’esercizio della Professione di Avvocato (son figlio e nipote di giuristi oltre che di avvocati) a laureati in furbetteria che agiscono in Tribunale così come i loro compari togati, seguendo sempre alla lettera le indicazioni dei soliti noti, spesso rallentando procedimenti ad hoc o resistendo temerariamente in giudizio ( a Vs spese, il Tribunale lo pagate Voi) nonostante la piena consapevolezza della responsabilità dei propri clienti (cosa che in Italia è gravemente punita ex art 96 cpc). Spesso venendo poi nominati addirittura a cariche importanti nonostante chi li nominava o li nomina fosse o sia perfettamente al corrente delle loro malefatte.

Avviso infine la Cittadinanza che, comunque, le informazioni di cui alle cronache di questi mesi il sottoscritto le ha inviate alle Vs forze politiche (TUTTE) sia via mail che via chat o Social e sono a disposizione di chi si dovesse schierare parte lesa contro una gestione della cosa pubblica così vergognosa ed infantile che nemmeno i ragazzini a Monopoly si permettono.

Ecco cari Cittadini sammarinesi, la disamina è finita, il Vs problema purtroppo siete Voi perché salvo ascoltare parolone, grandi quanto le menzogne che nascondono, proferite da quei quattro sedicenti politici all’inteno del Vs Consiglio Grande e generale NON PRETENDETE MAI fatti, li fate richiedere ai Vs Eletti che tali sono perché utili al “sistema” che Vi ha condotto ad oggi e finite SEMPRE per rimetterci di tasca Vostra anche se i responsabili sono politici, banchieri e “rabazzieri”.

Infine mi permetto un consiglio, andate a chiedere spiegazioni a uno dei censori (Marino Cecchetti) del perché non ha messo a Vs disposizione quanto in suo possesso da anni (ho mail che ne dimostrano la piena colpevolezza relativamente alla censura volontaria, così come del resto di RTVSM e Sandra Bucci su tutti) il materiale che forse avrebbe potuto evitare di arrivare fino al collasso “improvviso” di questi giorni se se ne fosse incominciato a parlare due anni fa.

i miei migliori saluti ed auguri

Stefano Davidson

PS: Le proteste sul Pianetto guidate da chi comunque è da sempre in comunella col Capo non mi paiono molto efficaci.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -