Terrorismo, sorveglianza speciale per un convertito all’islam

Condividi

 

Si convertono alla ”religione di pace” e diventano terroristi. MILANO, 19 APR – Sorveglianza speciale per tre anni con il divieto di utilizzare computer e cellulari. E’ la richiesta avanzata dal pm di Milano Enrico Pavone alla Sezione misure di prevenzione, presieduta da Fabio Roia, per Marco Valentino, italiano di 52 anni residente a Monza, convertito all’Islam e convivente con una marocchina.

L’uomo, indagato per terrorismo internazionale,  si fa chiamare ‘Muhammad Nur Al Haqq’. Gli sono stati sequestrati 13 dispositivi informatici con foto, video e documenti con contenuti di appoggio all’Isis. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -