Meningite da meningococco, ragazza di 21 anni muore ad Arezzo

Condividi

 

Una ragazza di 21 anni è morta per una forma fulminante di meningite da meningococco B a Piandiscò, in provincia di Arezzo. La giovane aveva febbre a 39 da ieri mattina, la famiglia ha chiamato il medico che ha suggerito di assumere un antipiretico. In effetti il medicinale ha fatto calare la temperatura nel corso della giornata, ma questa mattina si è svegliata con segni sulle gambe.

A questo punto, i familiari hanno chiamato il 118. Gli operatori sono arrivati in pochi minuti ma hanno potuto solo constatare il decesso. Attraverso alcuni prelievi effettuati sul corpo della 21enne, dal Meyer è arrivata nel giro di poco tempo la conferma dell’ipotesi iniziale: meningite da meningococco B. Lo riferisce una nota dell’Azienda Usl Toscana Sud-Est. Immediatamente – avverte la nota – è stata avviata la profilassi con i familiari, i nonni, gli zii e gli amici ed è stata contattata l’Azienda Usl Centro visto che la 21enne lavorava in un locale di Figline.  ilmessaggero.it

Aumentano i casi di meningite cerebrospinale in Nigeria

Africa, cintura della meningite

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -