Bologna: 25enne minacciata con coltello e violentata da un marocchino

Condividi

 

VIOLENZA SESSUALE – – Minacciata con un coltello e violentata da un clandestino marocchino 36enne in via Zanardi, periferia di Bologna, vittima una russa 25enne. L’arrivo dei poliziotti evita il peggio.

di Etv

Ppoco dopo si scopre che l’autore della violenza era anche la firma di una rapina perpetrata nello stesso pomeriggio di ieri intorno alle 14, sempre in via Zanardi, ai danni di un negozio di alimentari al quale sono stati portati via l’incasso (30 euro in tutto) sotto minaccia di un cavatappi e di un coltello, lo stesso usato contro la ragazza.

Il marocchino è stato arrestato per violenza sessuale pluriaggravata dal possesso del coltello e dall’uso dello psicofarmaco ed è stato denunciato per la rapina. Si trova alla Dozza in attesa di convalida.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -