Grecia, scontri tra migranti e polizia a Diavata

Condividi

 

 

DIAVATA, 5 APR – Scontri tra polizia e migranti sono scoppiati nel nord della Grecia fuori da un campo di accoglienza sovraffollato, mentre ad Atene migranti in protesta hanno bloccato la principale stazione ferroviaria della città.



I disordini, secondo le autorità greche, sono stati generati da notizie false circolate sui social media secondo le quali erano state tolte le limitazioni ai viaggi verso l’Europa del nord.

A Diavata, la polizia ha usato gas lacrimogeni e granate stordenti per respingere centinaia di manifestanti che con i loro pochi averi cercavano di spingersi fino al confine tra Grecia e Macedonia del Nord. Molti di loro hanno passato la notte fuori dal campo profughi e sono stati coinvolti negli scontri con la polizia, che ha messo in piedi diversi blocchi con autobus e agenti di polizia allineati in assetto antisommossa. ansa



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -