“Niente gite durante il Ramadan” per rispetto a studenti musulmani

Condividi

 

Una vera resa di fronte ai musulmani: così i Freiheitlichen hanno definito, nel corso di una conferenza stampa, un opuscolo destinato a essere distribuito nelle scuole di lingua tedesca della Provincia di Bolzano. Il pieghevole, che risale al 2011, è stato diffuso anche sul sito della Provincia e contiene raccomandazioni per l’integrazione di bambini e ragazzi musulmani e testi tratti da una pubblicazione diffusa già in alcune scuole della Germania tra Colonia e Bonn.

Come riporta www.lavocedibolzano.it, tra le “direttive” quella della separazione di maschi e femmine durante le ore di ginnastica e l’uso del Burkini durante le ore di nuoto, se richiesto dalle famiglie delle ragazze (parliamo del costume da bagno che lascia scoperti solo mani, piedi e volto).



Durante la festa del Ramadan poi, si raccomanda agli istituti scolastici di non pianificare gite o altre attività extra scolastiche.

“Un intollerabile ritorno al medioevo”, lo hanno definito i Freiheitlichen che hanno chiesto il ritiro immediato dei testi dal sito e del cartaceo. Un ritiro peraltro già concesso dall’assessore Philipp Achammer.

Sotto, il link all’opuscolo in lingua tedesca destinato alle scuole tedesche dell’Alto Adige:

Broschüre-Muslime-in-der-Schule



   

 

 



Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -