Padova: rissa tra studenti Erasmus e nordafricani, due feriti

Condividi

 

Tensione alle stelle in Ghetto: scoppia la rissa tra Erasmus e nordafricani. Feriti due studenti il 26 febbraio 2019. Intervento della polizia nel cuore della notte tra lunedì e martedì per una violenta rissa che ha visto protagoniste due fazioni di giovani, alcuni spagnoli e altri tunisini.

Quattro gli iberici, tre gli africani. Avevano scelto tutti una pizzeria in via Marsala per trascorrere parte della serata e alle 2, dopo la chiusura del locale, la strada antistante è diventata il teatro di un violento scontro degenerato in una vera e propria rissa. Estraneo ai fatti il bar, dove i gruppi di litiganti hanno consumato diversi alcolici che potrebbero aver contribuito a scaldare gli animi. Un’occhiataccia, una parola di troppo, qualche schiamazzo già dentro il locale poi, una volta all’esterno, si è passati alle vie di fatto.



Spagnoli feriti – -Pochi minuti e il trambusto richiama l’attenzione dei residenti che a loro volta chiedono aiuto alla polizia. Gli agenti identificano immediatamente gli spagnoli, tutti studenti universitari in città per qualche mese grazie al programma Erasmus. Sono loro ad aver avuto la peggio nonostante fossero in superiorità numerica. Due in particolare, 24 e 21 anni, finiscono al pronto soccorso per medicare qualche livido rimediato al viso.

Poco distante vengono rintracciati anche due dei tre tunisini, che hanno 22 e 28 anni. Uno ha una strana ferita al fianco: sembrerebbe un taglio procurato da un coccio di bottiglia, ma sulla scena della rissa non vengono trovati vetri né oggetti compatibili. Le sue condizioni non sono preoccupanti, ma gli inquirenti continuano gli accertamenti sia per verificare l’eventuale presenza di armi o strumenti potenzialmente pericolosi, sia per rintracciare tutti i partecipanti allo scontro. Spagnoli e nordafricani rischiano tutti una denuncia per rissa.

www.padovaoggi.it

 



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -