Lecce: farmaci e dispositivi medici scaduti, Nas in ospedale

Condividi

 

LECCE, 16 FEB – Durante un controllo nelle sale angiografie dell’ospedale ‘Vito Fazzi’ di Lecce, i carabinieri del Nas hanno accertato la presenza di farmaci e dispositivi medici scaduti. Nella sala angiografica di Cardiologia interventistica sono stati trovati dispositivi medici e farmaci scaduti, custoditi in promiscuità con quelli in corso di validità.

Sono stati sottoposti a sequestro penale specialità medicinali e siringhe, pronte all’uso, anch’esse contenenti farmaci con indicazione ‘a penna’ di date di scadenza ormai superate. Inoltre, sono state sequestrate diverse centinaia di dispositivi medici con data di scadenza superata (set di infusione, introduttori di filo guida, sonde, kit multiuso, provette sterili).



Anche a Neuroradiologia, nell’unica sala di angiografia, sono stati trovati alcuni dispositivi medici scaduti. Sono state segnalate due persone per somministrazione di medicinali guasti o imperfetti, mentre ai responsabili delle sale angiografiche verrà contestato l’illecito amministrativo. ansa



   

 

 



Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -