La ‘bibitara’ democratica: favorire le minoranze nel business della marijuana

Condividi

 

NEW YORK, 16 FEB – Nella battaglia a 360 gradi al sistema avviata dalla parlamentare radicale Usa Alexandria Ocasio-Cortez c’è anche la marijuana. La giovane star dei ”democratici” denuncia “l’ingiustizia della droga”, criticando la corsa a legalizzare la marijuana. Una corsa portata avanti con un modello di business, che spiana la strada agli investitori bianchi per trarne profitto dopo che le minoranze hanno trascorso decenni in carcere per averla venduta.

Da qui la proposta di approvare una norma che sostenga e favorisca le minoranze nelle attività economiche, quali le aziende, legate alla marijuana: l’obiettivo è consentire a queste comunità di beneficiare o almeno recuperare i costi sostenuti durante la guerra alla droga negli anni 1990. ANSA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -