Roma, baby gang di nomadi deruba turisti

Condividi

 

Un branco di sei nomadi, di età compresa tra i 15 e 21 anni, tutte domiciliate al campo di Castel Romano e già note alle forze dell’ordine, sono state bloccate dai Carabinieri che le hanno viste circondare un turista cinese, intento a fotografare i Fori Imperiali, e derubarlo del portafogli che custodiva nello zainetto che portava in spalla.

Stessa scena, poco dopo, a Fontana di Trevi, dove una nomade di 20 anni, domiciliata nell’insediamento di via Candoni, con l’aiuto di una piccola complice, non imputabile, ha derubato una turista venezuelana seduta nei pressi della fontana. La piccola ha distratto la vittima con una richiesta mentre la 20enne le ha sfilato dalla borsa il portafogli. I Carabinieri sono immediatamente intervenuti, bloccandole. In tutti e due i casi, i militari hanno recuperato la refurtiva, subito riconsegnata alle vittime.



Delle arrestate, le maggiorenni sono state trattenute in caserma mentre le minori portate in un centro di accoglienza. affaritaliani.it



   

 

 



Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -