Milano, Majorino: “Pronti a disobbedire a Salvini”

Condividi

 

Decreto Sicurezza, Majorino preannuncia disobbedienza civile. “Non abbiamo nessuna intenzione di togliere l’iscrizione anagrafica ai richiedenti asilo che l’hanno già fatta, legge o non legge”. E’ il tweet dell’assessore alle Politiche sociali del comune di Milano Pierfrancesco Majorino. Tweet in cui sembra prefigurare disobbedienza civile di fronte al decreto Sicurezza di Salvini, anche se sul punto il sindaco Beppe Sala non si è ancora espresso.

Prevista poi una manifestazione in piazza sabato 2 marzo 2019 a Milano per opporsi alla legge Salvini. Ad annunciarla sempre l’assessore alle Politiche sociali del comune di Milano, Piefrancesco Majorino, in un post su Twitter. “Le forme di opposizione alla Legge Salvini dovranno essere molte. Una strada è quella indicata da Orlando (giusta politicamente al di là del numero dei casi). Un’altra sarà quella di aiutare comunque chi finirà in strada. E Milano scenderà in piazza il 2 marzo”, ha scritto su Twitter Majorino. (affaritaliani.it)



Milano “capitale del crimine”, seguita da Rimini, Bologna e Torino

Milano, racket case occupate: 9 attivisti centri sociali arrestati per associazione a delinquere

Milano ‘capitale del crimine’, sindaco Sala: ”mi ricandido per finire il lavoro”

Milano: viaggio tra le schiave bianche nel Palasharp degli orrori

Milano: ecco l’inferno nel bosco della droga

Milano, mense in sciopero: pasti garantiti ai ‘migranti’ ma non ai bambini

Milano: l’ex Palasharp trasformato in dormitorio per immigrati e moschea

Milano, sindaco Sala: i centri sociali portano valore nei quartieri dove operano

Milano, “L’orrore dello spaccio nell’ex scuola occupata”

Milano, sindaco Sala: “favorevole alle moschee, gli islamici devono pregare”

Milano: Rom sgozzano polli e conigli sul marciapede

Milano: 70enne stuprata e rapinata, arrestato romeno



   

 

 



Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -