“Ha violato la sovranità del Paese”, inviato ONU espulso dalla Somalia

Condividi

 

Il governo somalo ha dichiarato “persona non gradita” l’inviato delle Nazioni Unite, Nicholas Haysom, invitandolo a lasciare il Paese. Haysom, arrivato solo pochi mesi fa, è stato accusato di avere violato la sovranita’ del Paese africano dopo che ha criticato l’arresto il mese scorso di Mukhtar Robow, un ex portavoce dei terroristi islamisti di al Shabab, che ha lasciato il gruppo fondamentalista nel 2017. tgcom24.mediaset.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -