Nigeria: due sacerdoti cattolici rapiti da uomini armati

Condividi

 

Uomini armati hanno sequestrato due sacerdoti cattolici nella zona di Nneyi Umeri ad Anambra. Secondo l’agenzia di notizie della Nigeria (NAN) i sacerdoti sono stati rapiti mentre tornavano da Onitsha.
La stessa fonte, che vuole mantenere l’anonimato, ha detto che i sacerdoti rapiti stavano tornando per preparare la visita del cardinale Francis Arinze in città.

“I preti lavorano nella chiesa cattolica di Santa Teresa, Umueze Anam, e sono stati sequestrati nel villaggio di Nneyi, nella zona di Umuleri, alle 19:30 circa di lunedì”.
Confermando l’incidente, l’ufficiale addetto alle pubbliche relazioni della polizia nello stato, Haruna Muhammed, ha detto che una squadra di pattuglia della Divisione di Otuocha ha recuperato un’automobile Toyota Corolla, grigio chiaro, con la scritta FST 689 FL, abbandonata sulla strada di Nnii Umueri.



Ha detto anche che le indagini preliminari hanno rivelato che l’auto apparteneva a uno dei due reverendi, presumibilmente rapiti. Muhammed ha aggiunto che il personale della sicurezza è già al lavoro per salvare le vittime.



   

 

 



Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -