Austria: il premier Kurz incontra George Soros

Condividi

 

Domenica sera, il cancelliere federale Sebastian Kurz (ÖVP) ha ricevuto il sicario economico George Soros per un incontro di lavoro nella Cancelleria federale. Un un portavoce del cancelliere ha dichiarato che durante l’incontro si è discusso dell’insediamento dell’Università centrale europea (CEU) in Austria e di altre questioni generali di politica estera ed europea.

Come riferito da fonti informate, l’apertura dell’Austria per uno spostamento del CEU a Vienna è stata giustificata perché si tratterebbe di sostenere la libertà della scienza. Il CEU, fondato da Soros, è sottoposto a forti pressioni nel suo quartier generale a Budapest e vuole lasciare l’Ungheria. Già nell’autunno 2019, alcune attività di ricerca e insegnamento potrebbero trasferirsi a Vienna.



Sulla questione della politica migratoria, riferisce la fonte, c’erano “punti di vista abbastanza diversi”. Soros ha comunque ringraziato l’Austria per il suo impegno nei confronti dei Balcani occidentali.



   

 

 



Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -