Napoli: immigrato si spoglia e minaccia i passanti con un coltello

Condividi

 

Napoli – Momenti di alta tensione nella serata di ieri a via Milano, nel cuore del quartiere Vasto. I residenti terrorizzati hanno ripreso dai loro balconi un giovane extracomunitario che, dopo essersi disfatto della maglietta, ha estratto i genitali e ha tenuto sotto scacco l’importante arteria viaria per diversi minuti. Non contento l’uomo ha tirato fuori da una tasca dei pantaloni un coltellino e lo ha brandito contro un uomo che ha assistito alla scena.

Solo l’intervento di una volante dei Carabinieri, che ha portato via l’extracomunitario, è riuscito a riportare la calma nel quartiere dove la tensione sale di giorno in giorno. Ignoti i motivi che hanno spinto l’uomo al gesto anche se i residenti sostengono che la sua rabbia incontenibile sia da addebitarsi all’utilizzo smodato di alcolici e stupefacenti.

Più volte gli abitanti del quartiere hanno puntato il dito contro i negozi di parrucchieri gestiti dagli africani chiedendone la chiusura. Secondo molti proprio i negozi gestiti dagli extracomunitari sarebbero le piazze di spaccio degli alcolici di contrabbando importati dalla Nigeria – misture con gradazione alcolica che si aggira intorno al 40% – e venduti sottobanco agli extracomuntari che possono così aggirare tutte le ordinanze comunali in materia. Riflettori puntati anche sui numerosi venditori di alcolici che utilizzano passeggini per il trasporto e su una autovettura scura trasformata, è la denuncia dei cittadini, in un vero e proprio minimarket abusivo.

Leggi l’articolo completo su  Il Mattino >>>

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -