Yemen, capo Houthi: “non ci arrenderemo mai ai Sauditi, fino all’ultimo sangue”

Condividi

 

“I ribelli Houthi si batteranno all’ultimo sangue e non si arrenderanno mai”: lo ha detto oggi il capo della rivolta yemenita, Abdel Malik al Houthi, mentre aspri combattimenti infuriano da una settimana nei dintorni della città portuale di Hodeida (ovest), sul mar Rosso.

“Il nemico pensa che occupando una zona o un’altra riuscirà a convincerci ad arrenderci e a lasciare Hodeida alla coalizione a guida saudita”, ha detto il giovane capo politico-religioso che ha aggiunto: “Questo non sta accadendo e non accadrà mai”.(fonte Afp)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -