Convegno alla Camera per il Centenario Grande Guerra: con Marcello Foa, sottosegretari Picchi e Volpi

Roma. I 100 anni dalla vittoria italiana nella Prima Guerra Mondiale, che cadono domenica 4 novembre, saranno celebrati martedì 6 novembre alla Camera dei Deputati in un convegno che vedrà la partecipazione del Presidente della Rai Marcello Foa e dei sottosegretari Guglielmo Picchi (Esteri) e Raffaele Volpi (Difesa).

“La celebrazione del Centenario non dev’essere fatta in sordina o distrattamente” commenta l’organizzatore Daniele Scalea del Centro Studi Machiavelli “ma deve diventare un momento di rassemblamento nazionale. In una fase in cui l’Italia è assediata da attacchi speculativi, critiche eccessive degli euroburocrati, catastrofismo sparso a piene mani da certi media, è più che mai prezioso ricordare e prendere esempio dai nostri avi che, dopo Caporetto, seppero unirsi al di là delle differenze politiche e sociali per difendere la Patria”.

Il co-organizzatore Francesco Giubilei di Nazione Futura spiega che il convegno sarà anche l’occasione per “lanciare una proposta di legge per ripristinare il 4 novembre come festività nazionale e giorno festivo”.

Il convegno si svolgerà dalle ore 17 alle ore 19 presso la Nuova Aula del Palazzo dei Gruppi, in Via di Campo Marzio 78 a Roma. Tra gli altri interventi quelli del Generale Marco Bertolini (Presidente dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia), di Marcello De Angelis (già deputato e direttore de “Il Secolo d’Italia”), di Emanuele Mastrangelo (curatore del libro Eroi. Ventidue storie della Grande Guerra) e della giornalista Claudia Svampa. Gli organizzatori sono il Centro Studi Politici e Strategici Machiavelli, Nazione Futura, Giovani a Destra e Fondazione Tatarella.

CLICCA PER MAGGIORI INFORMAZIONI SUL CONVEGNO

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -